Home | ricette, racconti e curiosità | Burro alle erbe per mantecare carne o pesce

Burro alle erbe per mantecare carne o pesce

Uso poco il burro per cucinare, lo preferisco al naturale, magari lavorato e spalmato su crostini caldi come antipasto ma per questa occasione vi propongo il burro alle erbe per mantecare carne o pesce.

Cosa vi serve

Servono burro, acciughe, erbe aromatiche, spezie, sale, pepe o peperoncino, nella nostra sezione Sale e spezie di produttori italiani troverai tutto quello che ti serve.

Come erbe aromatiche potete usare coriandolo, cerfoglio, foglie di rafano o la sua radice grattugiata (ma attenzione perché e molto piccante), finocchio selvatico, fiori e foglie di lavanda, menta, maggiorana e origano, semi di papavero, semi e foglie di anice, fiori di borragine, timo, erba cipollina, crescione e foglie di nastrurzio.

Preparazione

Preparare in una scodella del burro a temperatura ambiente e conditelo con dell’acciuga e pezzetti, aneto e prezzemolo tritati, sale e pepe.

Mescolando con cura, otterrete una crema soffice, che spalmerete su una fetta di pane tostata. Con un coltello rifinate la crosta e tagliatela a quadratini, così da avere ottimi crostoni.

In alternativa, potete solo del basilico o dell’aglio tritato, oppure del cherry, sempre seguendo i vostri gusti. Se siete proprio golosi e siete sicuri di poter “bruciare” i grassi, utilizzate il burro lavorato per mantecare carne o pesce e fine cottura, direttamente nel piatto.

Il burro così non cuoce e dona al piatto, e a voi, il meglio di sé.

Nella categoria CONSERVE ALIMENTARI potrai trovare prodotti alimentari italiani di nicchia una vasta gamma di prodotti, burro al tartufo, pomodori, fagioli, broccoli, carciofi, asparagi, funghi e piselli, indispensabili in dispensa proposti da produttori che coltivano rigorosamente biologico.