Barbera d’Alba DOC ottimo per i formaggi

6,0034,00

Spedizione GRATUITA
per ordini superiori a 145€

SPEDIZIONI SOLO IN ITALIA E IN EUROPA
SHIPPING TO ITALY and EUROPE ONLY

Per le spedizioni nel mondo
chiedere un preventivo
For shipments in the world
ask for a quote
[email protected]

Svuota

Descrizione

Descrizione

Barbera d’Alba DOC, fermentazione malolattica in novembre.
Invecchiamento, affinamento e conservazione. La durata dell’invecchiamneto e di 18 mesi, con assemblaggio in primavera ed imbottigliamneto in estate. Le bottiglie sono stoccate coricate.

Profilo
Colore: colore di rosso rubino intenso con riflessi purpurei, tendenti al granato con l’invecchiamento.
Profumo: al naso presenta un frutto in piena maturità (ciliegia ammostata),di prugna, di mora di confettura, con ottimi risvolti freschi, oltre che ad una note floreale (rosa scura), con il tempo acquisisce note di liquirizia, tabacco e caffè.

In bocca il tannino si presenta importante, ben equilibrato dall’acidità. Vino asciutto, di buona struttura, di acidità abbastanza spiccata nel Barbera giovane; ricorda il fiore della rosa e i frutti a bacca rossa. Invecchiando assume compostezza, grande equilibrio ed armonia fra l’acidità e i tannini dei legni, accrescendo fragranza ed eleganza.

Abbinamenti gastronomici
L’abbinamento con il Barbera d’Alba DOC può essere fatto con una ampia gamma di piatti, dalle preparazioni a base di pasta, a quelle a base di carne. Ottimo abbinamento con selvaggina, carni suine, agnello e
capretto. Si sposa perfettamente con i formaggi.
Temperatura di servizio: 16-18°C.
Gradazione alcolica: 14%vol

Nella sezione VINO troverai bottiglie provenienti da tutta Italia, con certificazione dell’Unione Europea. Ma la nostra ricerca continuerà sempre per arricchire questa enoteca con vini di piccoli produttori ma di qualità.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Barbera d’Alba DOC ottimo per i formaggi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Venditore

Cascina Ciapat produzione di vino, spumante e non solo

Rappresenta una interessante realtà del panorama vinicolo del Roero. Fin dal 1850 coltiviamo con passione e ci prendiamo cura dei nostri vigneti che ammantano le frastagliate ed ostiche colline.

L’azienda, a conduzione famigliare, offre nei suoi vini il valore immenso di questo piccolo, grande angolo piemontese, costituito dalla terra, dalla storia, dai vitigni, dai profumi fruttati, dall’inimitabile eleganza e freschezza e dalla cultura e tradizione del Roero. vigneti crescono su splendide colline, a volte difficili da lavorare o da raggiungere.

Le asperità del terreno collinare non sempre consentono l’utilizzo di mezzi meccanici e il lavoro si esegue ancora manualmente secondo le vecchie tradizioni contadine.

Anche per questo in cantina si è scelto di mettere a frutto gli insegnamenti tramandati dal nonno Giacomo e dal papà Antonio, mantenendo inalterate le tradizioni tramandate in tanti saggi consigli: abbiamo imparato a rispettare il patrimonio di sapori creato nei vigneti, senza eseguire interventi che possano intaccare le peculiarità e la genuinità dei nostri vini.

Sono queste piccole, grandi differenze, in matrimonio con le tecniche di lavorazione nei vigneti e in cantina, la conoscenza pura della nostra terra, il savoir faire della nostra gente, che regalano ancora il segno della tipicità e che caratterizzano gli splendidi vini del Roero.

Passione, tradizione e tutti i profumi che richiamano questo territorio sono trasmessi nella produzione e vinificazione delle uve provenienti dai suoi prestigiosi vitigni autoctoni: per le varietà a bacca bianca l’Arneis e la Favorita e per le varietà a bacca nera sono coltivati il Nebbiolo, la Barbera ed il Dolcetto.

L’attenzione è stata da noi concentrata su poche etichette per ottenere vini eccellenti per genuinità di sapori e profumi. In Cascina potrete trovare anche una piccola produzione di miele e di nocciole.

Riceverai notizie su nuovi prodotti e produttori

Acconsenti ad essere aggiornato?

Grazie per la tua iscrizione