Broccoli friarielli

da Orti di schito

7,00

Spedizione GRATUITA per ordini superiori a 100€
Spedizioni da 1 a 20 confezioni 10,50€

Broccoli friarielli confezione da 280 gr.

Categoria:

Descrizione

Descrizione

Broccoli friarielli, ingredienti

I broccoli friarelli uniscono l’amore per la terra e la tradizione campana, in un contorno ricco e saporito, raccolto e conservato fresco.

I broccoli friarelli vengono conservati in olio extravergine di oliva immediatamente dopo il raccolto per mantenere inalterate le loro proprietà del broccolo.

Il sapore intenso dei broccolo friarelli, si sposa indissolubilmente con il gusto pieno e delicato dell’olio extravergine di oliva per dare vita ad un prodotto sapientemente lavorato che riproduce l’antica ricetta napoletana.

Da usare

I broccoli friarelli sono un ottimo contorno per accompagnare secondi piatti a base di carni bovine e suine o per omaggiare la tradizione culinaria campana.

Possono essere usati come condimento per focacce e pizze.
Dopo l’apertura conservare in frigorifero.

Broccolo friariello di Napoli

I broccoli di rapa o cime di rapa coltivati in Campania sono detti “friarielli“, perché fritti in padella, con aglio olio e peperoncino, grazie al loro caratteristico sapore amarognolo e all’inconfondibile profumo che sprigionano, rappresentano il contorno immancabile per molti piatti invernali, come le salsicce, la carne di maiale o la provola, fresca o alla brace. Sono coltivati tutto l’anno ed in tutta regione, anche se quelli migliori si trovano in commercio dal tardo autunno al principio della primavera; dei friarielli si consumano le foglie più tenere, che, negli ultimi anni, vengono usate anche come ingrediente per nuove ricette, come pizze rustiche o particolari sughi per la pasta.

Venditore

Orti di schito

L’azienda nasce da un progetto condiviso di Salvatore Di Ruocco e Pasquale Pane per dare continuità al lavoro di tutta la vita dei propri genitori, specializzati nella coltivazione del Carciofo Violetto di Schito e del fagiolo Canario.L'azienda lavora seguendo i principi della lotta biologica, al fine di garantire sempre più un prodotto esente da fitofarmaci aggressivi.

Si prefigge di divenire nell'immediato futuro uno dei fiori all'occhiello di quella zona che i romani chiamavano "Terra Felix". Si è specializzata soprattutto nella coltivazione del Carciofo Violetto di Schito. Il suo progetto fondato su un rapporto di simbiosi con la terra-madre: infatti non vengono adottate colture intensive.

Gli ortaggi e i legumi non subiscono alcuno stress durante la delicata fase della crescita e della maturazione, e la raccolta avviene solo in condizioni ottimali.

Nei campi, che abbracciano anche microclimi peculiari, in assoluta sintonia con la Natura, hanno creato dei veri e propri ecosistemi. Tutelano in pieno la straordinaria biodiversità delle aree coltivate con i fagioli, carciofi, peperoni, melanzane, pomodori, e tutto quello che madre natura può concedere.

HAI BISOGNO DI AIUTO?
laspesacasa dal produttore a casa tua con un clik

Riceverai notizie su nuovi prodotti e produttori

Acconsenti ad essere aggiornato?

Grazie per la tua iscrizione