Riso Arborio DOP

4,504,90

Riso Arborio, confezione da 1 kg sottovuoto

Sacchetto protettivo in ATM. Il Riso Arborio ha un chicco molto grosso ed è una delle varietà di riso più antiche.

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Descrizione

Riso Arborio DOP, caratteristiche.

E’ usato soprattutto per risotti, durante la cottura il calore penetra prima la parte più esterna, mentre il nucleo ricco di amido rimane al dente, il chicco tende ad assorbire meglio il gusto dei condimenti e rende il risotto ben amalgamato

Venditore

Musso

Musso

La storia della nostra azienda ha inizio nei primi anni del 1900, anni in cui i nostri avi iniziarono a coltivare il riso a Vercelli.Poi negli anni Sessanta, Lorenzo Musso acquistò parte della cascina Masina nel comune di Carisio e qui continuò il lavoro di risicoltore, l’azienda passò poi al figlio Gian Carlo che la ingrandì e gestì con l’esperienza ereditata dai sui genitori.Oggi l’Azienda Agricola Musso è diretta da Gian Carlo a dal figlio Matteo e insieme garantiscono la coesistenza tra tradizione e innovazione tecnologica.

L'azienda

La nostra azienda si trova ai piedi delle Prealpi biellesi in una zona ricca di acqua e dal clima ideale per la coltivazione di un riso di qualità; la nostra è una piccola azienda a conduzione famigliare, il riso viene seguito nel suo percorso evolutivo dalla semina al taglio, dalla lavorazione al confezionamento direttamente e personalmente da noi; questo a piena garanzia di tutti i processi di lavorazione del prodotto.

TERRENI DI BARAGGIA

Il territorio in cui risiede l’azienda è la “BARAGGIA BIELLESE E VERCELLESE”, zona caratterizzata dalla disponibilità di acqua pura proveniente direttamente da torrenti di montagna e da una terra argillosa difficilmente coltivabile che non permette grandi produzioni ma premia la qualità del riso; infatti, in seguito alla cottura, il riso di Baraggia manifesta quasi costantemente una superiore consistenza del grano rispetto all’omologo prodotto di altre zone e una minore collosità, a parità di trattamento o di metodologia nella preparazione dell’alimento.Tale qualità è stata riconosciuta anche dall’Unione Europea che ha attribuito al riso di questo territorio la Denominazione di Origine Protetta (DOP).

COLTIVAZIONE

Il riso viene coltivato secondo metodi tradizionali e non invasivi con un legame unico ed eccezionale alle caratteristiche geologiche, ambientali e climatiche del territorio, condizioni uniche che si distinguono considerevolmente dal resto del territorio italiano.Piena garanzia della unicità ed esclusività della presenza nella confezione venduta della varietà espressa in etichetta; per disciplinare DOP non possono essere inserite o miscelate varietà similari; all'interno della confezione denominata con il nome della varietà (Carnaroli, Arborio o S.Andrea) trovate solo ed esclusivamente il riso derivante dalla pianta con quel nome e non varietà similari come Carnise, Carnak, Caravaggio, Volano.

SEGUICI SU…

Facebook Pagelike Widget
Hai bisogno di aiuto?
laspesacasa dal produttore a casa tua con un clik

Riceverai notizie su nuovi prodotti e produttori

Acconsenti ad essere aggiornato?

Grazie per la tua iscrizione