Home | ricette, racconti e curiosità | Torta di mele la classica dell’inverno

Torta di mele della nonna

Servono due o tre mele, pasta frolla, cannella e scorza di limone. Chi vuole, può completare con una spolverata di zucchero di canna.

Stendere la pasta frolla in una tortiera ( vi consiglio di provare quelle al silicone, comodissime e molto pratiche). Sbucciare le mele, togliere il torsolo e fatele a fettine. Coprire tutta la superficie della torta con le mele, spolverando con cannella e scorza di limone a pezzettini.

Stendete sopra un altro strato sottile di pasta frolla, fate dei piccoli tagli con un coltello sulla superficie e infornate. A 180°C per circa un’oretta. Tutto è però relativo, dipende dal vostro forno, da come lo impostate, dall’altezza della pasta frolla e dalla posizione del forno. In cucina bisogna essere attivi e controllare spesso.

Quando la superficie sarà dorata, e all’interno si sarà formata una marmellata di mele, allora ci siete quasi. Con uno stecchino controllate se la base della torta è cotta. Se ha consistenza, allora è pronta, sfornare e lasciare intiepidire e servire.

Buona colazione o merenda a tutti!