Le spezie sono semi, frutti, radici, cortecce o sostanze vegetali usate in quantità irrisorie dal punto di vista nutrizionale come additivi per dare sapore ad un alimento.

Molte di queste sostanze hanno anche altri usi, ad esempio per la preservazione del cibo, in medicina, rituali religiosi, cosmesi o profumeria. Ad esempio, la curcuma è usata anche nell’ayurveda; la liquirizia ha proprietà officinali; l’aglio viene usato come vegetale nella cucina.

Proprietà

Le spezie di uso comune peperoncino, pepe nero, coriandolo, cumino, aglio, asafedita, zenzero e ajowan, si calcola che nell’India meridionale il consumo giornaliero pro capite sia pari a 9,54 g, in grado di coprire il fabbisogno di diversi nutrienti minerali, amminoacidi, vitamine.

Nella nostra cultura, invece, sebbene presentino un discreto contenuto di vitamine specialmente del gruppo B e vitamina C e di sali minerali, calcio e ferro in particolare.

Esse sono utilizzate in quantità talmente esigua che di questo valore nutritivo non è possibile tenere conto.

Nel nostro sito LA SPESA A CASA nella sezione sale e spezie potrai trovare una vasta gamma di spezie naturali per dare sapore alle tue pietanze.